Ingrdienti:
500 grammi di farina
20 grammi lievito di birra fresco
100 grammi di pecorino
150 grammi di parmigiano
150 grammi di Emmenthal
1 bicchiere di olio
1 bicchiere di latte
4 uova
sale
pepe

Preparazione:
Sciogliere il lievito nel latte e metterlo a riposare. Mescolare uova, pecorino, parmigiano, farina, olio, sale e pepe a piacimento e alla fine aggiungere anche il lievito sciolto nel latte.
Sbattere per bene il composto quindi lavorarlo con le mani o, ancora meglio, con l’impastatrice quindi una volta che tutti gli ingredienti sono ben amalgamati versarli in due stampi alti se si sceglie di prepararne due o in uno grande se si preferisce avere una sola pizza ma sempre arrivando poco sotto la metà, aggiungere l’emmenthal a pezzi infilandolo direttamente nella pasta e far lievitare per un paio di ore coperte con uno straccio di cotone.
Scaldare il forno al massimo quindi abbassarlo a 180-190 gradi e infornare le pizze sfornandole quando sono belle dorate in superficie. Far raffreddare nel forno aperto e spento.